PORTIGLIOLA, COMMISSIONE E CITTADINI A SOSTEGNO DEI PROFUGHI

Il comune di  Portigliola si è attivato fornendo la sua disponibilità agli oltre 650 immigrati, sbarcati qualche giorno fa nel porto delle di Roccella Jonica, di cui 50 di loro sono stati assegnati dalla prefettura di Reggio Calabria, al comune di Portigliola, gestito dalla commissione Straordinaria Antimafia composta: dal funzionario economico finanziario dott. Francesco Greco, dai viceprefetti dott. Luigi Guerrieri e dal dott. Giovanni Todini e con il supporto esterno del funzionario esperto di gestioni di comuni sciolti Sandro Borruto.

La stessa commissione si è attivata con il personale comunale individuando l’ex scuola media quale sito idoneo ad ospitare gli immigrati. Immediatamente è stata formulata la richiesta al prefetto Massimo Mariani per l’invio del materiale necessario per allestire il sito in modo da offrire una adeguata ospitalità, dove nel giro di poche ore gli immigrati sono stati accolti anche dai volontari che hanno subito distribuito un pasto caldo, coperte e tutto il materiale che necessita per gestire l’emergenza. Anche i residenti si sono attivati in prima persona donando vestiario e scarpe. I servizi di vigilanza su disposizione del dirigente della Polizia di Stato del commissariato di Siderno sono stati assicurati dal personale della polizia locale del comune di Portigliola.

 

il quotidiano

indietro

Comune di Portigliola
C.so Roma,2
Tel. 0964 365002 - Fax 0964 365594

C.F.:81001610807
P.IVA.: 00730350808

HTML 4.01 Strict Valid CSS
Pagina caricata in : 5.653 secondi
Powered by Asmenet Calabria